AUTONOMIA: UN’EREDITA’ PER SEMPRE

Il Laboratorio delle Autonomie nasce dal lavoro congiunto della Cooperativa Sociale “Il Camaleonte” e dell’Anffas Onlus Civitanova Marche, che da sempre progettano e realizzano percorsi educativi, collaborazioni e ricerche indirizzate al potenziamento delle capacità delle persone disabili con l’obiettivo di aumentare l’autosufficienza e quindi la dignità e la qualità della vita dei ragazzi e delle loro famiglie.

Uno spazio ed un tempo pensato e realizzato per potenziare le abilità di autonomia personale “di base” e le abilità di autonomia “integranti” di bambini, ragazzi e giovani adulti con disabilità intellettiva, relazionale e/o fisica. Tra le “autonomie di base” sono comprese le abilità di controllo sfinterico e l’uso di servizi igienici, la capacità di alimentarsi, tutte le attività di igiene personale, le azioni di vestirsi e svestirsi e quelle legate all’addormentamento e al sonno.

Oltre a queste attività che fanno riferimento a quei comportamenti quotidiani che accompagnano sia il soddisfacimento delle necessità fisiologiche sia la cura della persona, esistono delle autonome di ordine superiore chiamate “abilità integranti“. Queste attività riguardano comportamenti quotidiani che consentono l’integrazione della persona con difficoltà nella società. Comprendono azioni che permettono di curare il proprio luogo di vita, di muoversi al di fuori della propria abitazione, di utilizzare mezzi e servizi pubblici, di instaurare relazioni interpersonali positive e inoltre includono anche tutte quelle attività che riguardano le capacità di tipo pre-lavorativo. E’ necessario includere nei programmi sulle abilità di autonomia avanzate l’uso dell’orologio, del telefono, del computer, la gestione del denaro e così via.

Il lavoro è affidato ad una equipe competente che opera in sinergia con tutte le figure professionali che ruotano intorno agli utenti e alle loro famiglie, con lo scopo di individuare un percorso educativo personalizzato tenendo sempre bene in mente l’idea che per raggiungere dei risultati l’importanti è “remare tutti dalla stessa parte“. Questo è possibile solo agendo in modo individualizzato e specifico, lavorando in sinergia con la famiglia e le varie realtà professionali presenti nella vita quotidiana dell’utente, collegando e indirizzando le professionalità e gli sforzi di ognuno per garantire unitarietà e coerenza degli interventi.

La cooperativa sociale “Il Camaleonte” e l’Anffas Onlus Civitanova, propongono il progetto “Faccio da solo” che ha la finalità di formare all’uso di uno strumento e di un metodo, attraverso nuove tecnologie, che riduca la situazione di svantaggio conseguente ad una disabilità cognitiva (che può essere abbinata a quella fisica), di un soggetto limitato nell’adempimento di normali azioni quotidiane.

Per maggiori info sul progetto: www.facciodasolo.org

Guarda tutte le foto nella Gallery!

Related Post